Now Reading
San Martino, giornata dedicata alle cure palliative

San Martino, giornata dedicata alle cure palliative

L’associazione Accanto Odv venerdì 11 novembre, in occasione di San Martino giornata dedicata alle cure palliative, invita la cittadinanza a partecipare a un concerto che si terrà, a ingresso gratuito, dalle 20.30 nel Salone Musa dell’associazione Giosuè Carducci, in viale Cavallotti 7 a Como.

La finalità dell’iniziativa è quella di portare all’attenzione le attività dell’associazione che dal 2005 si occupa di dare sostegno ai degenti dell’hospice San Martino di Como e cure domiciliari ai malati di gran parte del territorio del Lario, tra Ats Insubria e Montagna.

Venerdì 11 novembre dalle ore 20.30, dunque, all’associazione Carducci verrà data la possibilità di sostenere l’attività di Accanto, ma soprattutto di sostenere il percorso dei malati terminali che, come prevede la Legge n. 38/2010, hanno diritto all’accesso a cure palliative e terapia del dolore nell’ambito dei livelli essenziali di assistenza per ogni tipo di sofferenza, da quella causata da malattie inguaribili a quella legata a patologie croniche.

Sul palco della Sala Musa l’occasione sarà quella di ascoltare un concerto, a ingresso libero, di musica di arpe celtiche suonata dal maestro Fabio Conistabile, musicista e presidente dell’associazione The White Stag e dalla sua Celtic Harp Orchestra.

La presidente di Accanto, Anna Rosa Maspero dichiara: <Abbiamo avviato con l’associazione The White Stag una collaborazione che ci permette di fornire agli ospiti dell’Hospice San Martino un percorso di musicoterapia per infondere rilassamento e serenità ai pazienti. In accordo con il dottor Basile, psicologo della struttura, si alterneranno momenti dedicati a tutti e altri personali, in un succedersi di note di arpa, flauto giapponese, wave droom, campane tibetane, vibrofono e altre percussioni armoniche. La volontà di Accanto Odv è sempre quella di accompagnare le persone nell’ultimo tratto della vita rispettando ciascuna persona e ogni sua volontà, fornendo ogni cura possibile affinché ogni momento sia degno di essere vissuto>.

L’associazione Accanto Odv, dopo la pandemia, è tornata a svolgere di nuovo a pieno le proprie attività: i volontari sono ritornati in hospice San Martino, dando conforto e sostegno ai degenti della struttura sanitaria comasca, collaborando con il personale sanitario. Inoltre, Accanto fornisce in servizio di Cure Palliative Domiciliari il cui responsabile è il dottor Gigio Rossi. Le Cure Palliative erogate da Accanto sono previste dalla legge n. 38 del 2010 come un diritto del cittadino, alla stessa stregua di ogni altra cura, e sono un determinante strumento di sollievo per gli ammalati che abbiano la possibilità di rimanere nella propria abitazione e per i parenti che li assistono.

E’ poi sempre attivo il supporto per l’elaborazione del lutto, attraverso momenti di sostegno coordinati da una psicologa. Per informazioni telefonare in sede (031.309135).

E’ possibile sostenere Accanto, donando il 5×1000 all’associazione indicando il codice fiscale 95085090132 in sede di dichiarazione dei redditi.

See Also
Scritture di Lago, la terza edizione triplica anche le premiazioni

L’Associazione Accanto Amici dell’Hospice San Martino è nata nel dicembre 2005 con l’obiettivo di promuovere iniziative e attività di cura, formazione e sensibilizzazione circa i bisogni dei malati con patologie oncologiche, di AIDS o di altre malattie non guaribili, promuovendo lo sviluppo della cultura delle cure palliative e di una cultura del fine vita.

Le cure palliative sono un approccio clinico specialistico che mira a migliorare la qualità della vita dei malati nelle ultime fasi di una malattia inguaribile, attraverso la prevenzione e il sollievo dalla sofferenza, fisica, psicologica e spirituale.

Nel dicembre 2021, Accanto ha ricevuto dal Comune di Como la massima onorificenza cittadina, l’Abbondino d’Oro, con la motivazione “Per l’amorevole assistenza offerta da oltre 15 anni dai volontari ai malati inguaribili e alle loro famiglie, promuovendo la cultura della dignità della vita fino ai suoi ultimi istanti”. Il riconoscimento è stato consegnato nel corso di una solenne cerimonia al Teatro Sociale di Como.

© 2022 Emporio delle Parole. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top